La storia del gioco della Roulette risale a tempi molto antichi: al tempo dei romani si usava giocare seppur in forma meno evoluta a questo gioco. I romani facevano girare lo scudo effettuando delle scommesse su dove esso si fosse fermato.

Nel diciassettesimo secolo però incominciano a nascere le prime Roulette moderne grazie agli studi svolti da Blaise Pascal e alle sue fenomenali scoperte.

Successivamente nel 1800 dopo che questa tradizione venne adottata dalle sale dei nobili francesi, il gioco della Roulette incominciò a diffondersi lentamente in alcune parti dell’Europa e man mano sempre di più, fino a quando in tutta Europa divenne uno dei giochi più in voga. Successivamente fece la sua comparsa anche negli Stati Uniti d’America.

Nel 1842 nasce la prima vera Roulette grazie ai Fratelli Blanc, che decisero di applicare a questo gioco l’abolizione della casella del doppio zero: ciò ebbe un enorme successo, che persino il principe Carlo III di Monaco chiese aiuto ai due fratelli per risollevare le casse del suo casinò, ed è proprio grazie a quell’intervento che nacque la famosa località di gioco Montecarlo ancora oggi molto conosciuta.

La Roulette ha riscosso molto successo tra i giochi d’azzardo. Questo ai giorni nostri ha portato all’introduzione della Roulette online dove chi vuole apprendere come si gioca e provare il brivido dell’azzardo può anche mettersi alla prova nei tavoli con i soldi finti, cosa che nei casinò Reali non è possibile effettuare.

Come ogni gioco, anche la Roulette ha le sue regole e strategie, che vedremo in modo approfondito nei prossimi articoli.