In questo articolo esamineremo una strategia ideata da Joe Biloxi, uno sceriffo del Kansas City che aveva la passione per il gioco della roulette.

Joe Biloxi dopo vari ragionamenti su come poter vincere, si pose un’astuta domanda, ovvero: Non è forse meglio realizzare piccole vincite quasi sicure, piuttosto che sperare in un colpo di fortuna e vincere consistenti somme? come fare?

A questa domanda lo sceriffo si rispose ideando una strategia che coprisse più numeri possibili, avendo quindi una probabilità maggiore di fare piccole vincite.

Questa strategia è molto semplice e consiste nel puntare 6 fiches sulla prima colonna, 6 fiches sulla terza, 1 fiches tra 8 e 11, un’altra fiches tra 17 e 20, una tra 26 e 29 e una che divide 0 e il doppio 0. In questo modo si puntano 16 fiches.

La possibilità di vincita con la strategia di Joe Biloxi sale all’85% circa. Puntando in questo modo, in caso di vincita il giocatore riscuoterà 2 fiches. Ma come in ogni strategia che si applica alla roulette, la possibilità di perdere rimane. In questo caso nell’eventualità in cui esca un numero non coperto, si perdono 16 fiches in una solo colpo.

Questa strategia nella roulette va bene per lassi di tempo molto brevi perché a lungo andare si rivela non valida in quanto nella roulette come ribadito più volte non esiste un metodo sicuro al 100% di vincita

Quindi il giocatore per vincere alla roulette deve sapersi accontentare e non farsi prendere troppo la mano sfidando troppo la fortuna, che presto tardi in questo gioco arriverà sempre e sistematicamente a mancare.